Festival Innovazione scolastica: Venturi Superhero

 #4 Festival Innovazione scolastica.

Ecco una bella sorpresa estiva. Ci eravamo candidati sulla scia della fine dell'anno, orgogliosi e stanchi. È arrivata la bella notizia. Il progetto SuperHero, il SuperLab di personalizzazione per le classi terze del corso professionale, è stato selezionato fra i vincitori del Festival dell’Innovazione scolastica.

Il 4 e 5 settembre siamo a Valdobbiadene per presentare la nostra esperienza e confrontarci con altre scuole di tutta Italia, dalla Sicilia al Piemonte, su cosa vuol dire fare innovazione scolastica, al tempo del virus ma anche dopo. 

Il Festival è promosso dalla Scuola di Formazione Professionale Dieffe, dall’ISISS “G. Verdi” di Valdobbiadene, e dall’associazione APIS – Amore per il sapere (Bologna).

“Il Festival vuole dare voce alla scuola e a chi la vive sul campo, connettendo le buone pratiche di insegnamento cresciute dal basso, le esperienze positive ed i progetti sperimentati con successo. Lo scopo: creare un momento di incontro e condivisione per innescare un circuito virtuoso di rinnovamento a livello nazionale.”

https://festivalinnovazionescolastica.it/ 

Sei docenti dell'istituto insieme con la Dirigente scolastica hanno partecipato alle attività del festival e anche in questa occasione, come capita spesso, il Venturi si è distinto per originalità e passione raccogliendo consensi, in particolare, per la capacità di gestire, grazie alla valorizzazione del dialogo collegiale, esperienze di personalizzazione complessa capaci di rispondere alla spinta propulsiva delle richieste degli studenti. 

La partecipazione del Ministro dell'Istruzione Pietro Bianchi, non prevista in origine, è stata la bella sorpresa che ha dato ancora più valore alle giornate di Valdobbiadene: un incoraggiamento a iniziare il nuovo anno scolastico col giusto entusiasmo!

Durante il suo intervento, il Ministro ha anche comunicato che a partire dal prossimo anno il Festival dell'Innovazione scolastica diventerà un premio nazionale, patrocinato dal Miur.

Un ringraziamento particolare, va alla prof.ssa Paola Macchi, anima del progetto, che non ha potuto partecipare all'evento.

In allegato alcune immagini dei giorni trascorsi a Valdobbiadene.

Allegati
Ministro Bianchì.jpg
La presentazione.jpg